Il mondo è in una fase di profondo cambiamento: digitalizzazione, globalizzazione, migrazione, sviluppo demografico, nuove sfide sulla sicurezza. Questi cambiamenti hanno avuto un impatto anche sull'Europa, al punto tale che lo stesso progetto europeo viene messo in discussione sia dal di fuori sia dall'interno dell’Unione. Il criterio con cui verrà valutata l'Unione europea sarà la sua capacità di affrontare tali sfide e migliorare la vita quotidiana delle persone. Abbiamo compiuto progressi straordinari su questioni importanti per i cittadini europei: difendere i nostri confini, combattere il terrorismo, stimolare gli investimenti e la creazione di posti di lavoro. Ma dobbiamo rimanere ambiziosi - e lo saremo.

Le persone al centro dell'economia digitale

Consapevoli del potenziale di crescita e creazione di posti di lavoro, ci stiamo impegnando per creare un ambiente in cui l'economia digitale possa prosperare, offrire una scelta più ampia ai consumatori e promuovere l'inclusione sociale.


Aiutare le piccole imprese a crescere

Le PMI guidano la nostra economia, creano posti di lavoro e introducono sul mercato nuovi prodotti e servizi. Vogliamo vigilare affinché la legislazione dell'UE non ponga ostacoli sulla loro strada e ottengano i finanziamenti di cui hanno bisogno per "far decollare le attività" e crescere.


Commercio libero ed equo

1 su 7 posti di lavoro nell'UE dipende dagli scambi con il mondo esterno. Siamo fortemente impegnati in un sistema aperto e multilaterale di commercio libero ed equo, con l’obiettivo di ridurre la povertà e creare opportunità per i cittadini europei.

publications 19.02.2019

Documento di sintesi del Gruppo PPE sul commercio internazionale

L'UE è in prima linea nello sviluppo di un commercio mondiale libero ed...


Difesa dell'UE

L’Europa, con l'emergere della guerra ibrida, degli attacchi informatici, di nuove forme di terrorismo e la proliferazione di armi nucleari, sta affrontando la sua più grande minaccia dalla Guerra Fredda. L'Europa deve crescere e smettere di contare sugli Stati Uniti per la propria sicurezza.


Energia a prezzi accessibili e lotta ai cambiamenti climatici

L'Europa ha svolto un ruolo di primo piano nella lotta contro il cambiamento climatico. Non dobbiamo perdere questo slancio. Dobbiamo ridurre le emissioni di gas serra garantendo al tempo stesso la competitività delle nostre aziende e investendo nelle fonti di energia rinnovabile.


Innovazione

L'Europa deve riconquistare il ruolo di leader nell'innovazione e nella rivoluzione digitale che sta già trasformando le nostre industrie e le nostre famiglie. Ma il modello europeo di innovazione deve riguardare le persone che fanno funzionare le idee al servizio dei cittadini. Il modello europeo deve essere basato su valori, non su algoritmi o decreti delle autorità.


Investimento per maggiore occupazione

Il nostro impegno per combattere la crisi economica attraverso solide finanze pubbliche e riforme strutturali ha funzionato. Ora dobbiamo investire nella creazione di posti di lavoro, rimuovere gli ostacoli al mercato unico, riformare le banche e garantire un euro stabile.


La lotta contro il terrorismo

Siamo stati la prima forza politica a comprendere l'urgenza di rafforzare le infrastrutture per la sicurezza in Europa, lavorando sia per mettere in atto misure per prevenire attacchi terroristici sia per incoraggiare l'integrazione, combattendo la radicalizzazione.


Opportunità per i giovani europei

Vogliamo responsabilizzare i giovani imprenditori del futuro, investendo in programmi educativi che insegnino loro le competenze di cui hanno bisogno in un mercato del lavoro in evoluzione e rimuovendo gli ostacoli per portare sul mercato nuove idee innovative.


Sicurezza delle frontiere

I viaggi senza passaporto all'interno dell'UE possono essere consentiti solo se sappiamo chi attraversa le nostre frontiere esterne in ogni momento. Abbiamo guidato l’impegno dell'UE a tutelare le nostre frontiere esterne in modo che i cittadini europei continuino a godere delle libertà a cui sono abituati.


Supporto per i nostri agricoltori

Ci impegniamo a rafforzare una PAC sostenibile, competitiva ed equa in modo tale che i nostri agricoltori possano continuare a produrre cibo di alta qualità in condizioni eque e affinché si possano preservare le nostre uniche zone rurali.


Un accordo equo per l'Europa

Lo stile di vita europeo deve affrontare nuove sfide: concorrenza basata su bassi standard sociali e ambientali nei Paesi terzi, evoluzione nel modo in cui operiamo esposti agli sviluppi digitali, pratiche di elusione fiscale. L'economia sociale di mercato si conferma ancora la migliore per rispondere a queste sfide.


La nostra posizione

DOCUMENTO DI SINTESI 07.07.2021

Documento con la posizione del Gruppo PPE sul tema "Una strategia europea per l'assistenza"

In tutta Europa, prestare e ricevere...

DOCUMENTO DI SINTESI 15.03.2021

Posizione del Gruppo PPE sui diritti dei minori

I. Introduzione "[...] l'Unione afferma e promuove i suoi valori e interessi, contribuendo alla...

DOCUMENTO DI SINTESI 10.03.2021

Relazioni UE-Cina – Verso un partenariato equo e reciproco

"Per avere dei principi, occorre prima avere coraggio" – Proverbio cinese Gli antichi i...

DOCUMENTO DI SINTESI 09.03.2021

Il futuro della Democrazia cristiana

Viviamo in un'epoca di crisi globali. La crisi economica di lunga durata sta spingendo molti a mettere in discussione la...

DOCUMENTO DI SINTESI 14.10.2020

Posizione del Gruppo PPE sulla l'istruzione nell'era della digitalizzazione

1. Introduzione Per il Gruppo PPE l'istruzione rappresenta un...

Cosa promuoviamo

Inizio pagina