Il nostro lavoro nelle commissioni organizzato dalle nostre aree prioritarie strategiche

Gli argomenti trattati dalle commissioni del Parlamento europeo sono vasti e di ampia portata, quindi organizziamo il nostro lavoro nelle commissioni con i nostri Gruppi di Lavoro. I quattro Gruppi di Lavoro rappresentano le nostre aree prioritarie chiave e ciascuna commissione appartiene ad un Gruppo di Lavoro. Ogni Gruppo di Lavoro è presieduto da uno dei nostri Vice-Presidenti.

Per ciascuna delle relazioni e delle risoluzioni che il Parlamento europeo vota in seno alla Commissione parlamentare e durante la Plenaria, i nostri Gruppi di Lavoro formulano una posizione coordinata e di alto livello del Gruppo PPE.

PRENDI VISIONE DELLA NOSTRA STRUTTURA

Economia, occupazione e ambiente

Stiamo affrontando alcune questioni di notevole importanza: dal futuro dell'Unione economica e monetaria nell'UE, all'euro e alla stabilità finanziaria all'approvvigionamento e alla sicurezza energetica, alla politica climatica, alla protezione dell'ambiente e alla qualità dell'aria.

PER SAPERNE DI PIÙ

La nostra posizione su

Affari Giuridici e Interni

Stiamo combattendo per un'Unione europea in cui i cittadini godano dei loro diritti fondamentali e in cui lo stato di diritto sia pienamente rispettato. Questo Gruppo di Lavoro tratta questioni importanti come la migrazione, le libertà civili, l'uguaglianza di genere e questioni educative, costituzionali e legali.

PER SAPERNE DI PIÙ

La nostra posizione su

Bilancio, agricoltura e fondi regionali

Stiamo lavorando ad un bilancio per mezzo del quale l'Europa diventerà più competitiva e orientata al futuro, promuovendo un uso efficace ed efficiente del denaro dei contribuenti per ottenere i migliori risultati a livello di spesa UE.

PER SAPERNE DI PIÙ

La nostra posizione su

Affari esteri

Stiamo agendo sulla politica estera e di sicurezza dell'UE, guidando l’impegno dell'UE volto a tutelare le frontiere esterne dell'UE, stiamo lavorando attivamente alla creazione di un'Unione Europea di Difesa ed alla liberalizzazione dei visti. Anche i Balcani occidentali rappresentano per noi una priorità.

PER SAPERNE DI PIÙ

La nostra posizione su