L'anno scorso è emerso che i medesimi prodotti - soprattutto i generi alimentari - presentano livelli di qualità diversi a secondo dello stato membro in cui sono venduti (per esempio in Bulgaria e in Germania).

La Commissione per il mercato interno e la protezione dei consumatori  ha approvato una relazione per trovare soluzioni al problema della duplice qualità.

Tali soluzioni includono una nuova metodologia in grado di aiutare i laboratori a confrontare la qualità dei prodotti alimentari, un progetto pilota per investigare le varie categorie di prodotti ed una piattaforma per raccogliere le informazioni fornite dalle associazioni dei consumatori.    

, Ivan Štefanec