Tema caldo

Money laundering

New money laundering rules also apply to virtual currencies "Shady money transactions will become much more difficult. The financial system...

Prossimamente
Lyon

How to improve security in the European Union will be the key theme of the EPP Group's Bureau meeting in Lyon, France, from 12-13 April 2018...

Prossimamente
Proteggere i diritti delle vittime del terrorismo nella UE

La commissione speciale parlamentare sul terrorismo ha organizzato un'audizione sui diritti delle vittime del terrorismo. Nel 2016 e nel 2017...

Prossimamente
Bitcoins

New money laundering rules also apply to virtual currencies "It will get much tougher to remain unseen when doing shady financial...

Prossimamente

Terrorismo

Consideriamo il terrorismo una minaccia globale che deve essere affrontata a livello locale, nazionale, europeo, regionale e globale. Per rafforzare la nostra sicurezza, difendere i valori fondamentali della libertà, della democrazia e dei diritti umani e garantire il rispetto del diritto internazionale, siamo fermamente convinti della stringente necessità di intensificare le misure antiterrorismo dell'UE a fronte degli attacchi di Parigi.

Fermo restando che la lotta al terrorismo compete innanzitutto agli Stati membri, il Gruppo PPE sostiene con vigore un approccio dell'UE alla definizione dell'esatta natura della minaccia terroristica, allo sviluppo di metodi più efficaci per contrastare tale fenomeno e all'individuazione delle sue cause profonde, nel pieno rispetto dello Stato di diritto ed entro un quadro solido e norme precise per la tutela dei diritti fondamentali.

#antiterrorpact

Prioritá

precedentepauseresumeprossimo
Germany Raises Security Level
Coordinare l'immediata reazione alla crescente minaccia dei "combattenti stranieri" Per affrontare questa crescente minaccia in modo efficace gli Stati membri devono armonizzare il loro approccio e la loro reazione immediata ai combattenti stranieri. Il Gruppo PPE sta esplorando tutte le opzioni senza tabù, come ad esempio: il ritiro dei passaporti UE in caso di doppia cittadinanza, nel rispetto delle costituzioni nazionali; la confisca dei passaporti per un periodo di tempo limitato; la segnalazione dei...
Muslim rebel
L'Unione europea, gli Stati Uniti e il Canada (e, in misura più limitata, l'Australia e la Nuova Zelanda) hanno tutti osservato la preoccupante tendenza al terrorismo interno e alla radicalizzazione violenta, quindi una cooperazione transatlantica con questi paesi è essenziale. Il Gruppo PPE sottolinea i meriti del dispiegamento di tutti gli strumenti opportuni per una maggiore condivisione dell'intelligence e una più stretta cooperazione tra agenzie (inclusi l'accordo PNR e il TFTP) ed esprime profondo...
Muslim militants
La definizione dell'approccio alla deradicalizzazione e all'integrazione di soggetti ostili rappresenta uno dei temi principali della nostra strategia. Vi è una crescente consapevolezza del bisogno di un monitoraggio Internet coordinato, in quanto gli estremisti stanno sfruttando questo spazio per diffondere la propaganda radicale. Il Gruppo PPE invita gli Stati membri e la Commissione a rafforzare la cooperazione con le imprese di Internet e con le piattaforme dei social network (Google, Twitter, Facebook, YouTube e altre)...
German Federal Police Test New Biometric Border Control
Il Gruppo PPE è sempre stato fautore di un sistema dei codici di prenotazione (PNR, Passenger Name Record) a livello dell'Unione quale valido strumento da impiegare, insieme a tutta una serie di altri provvedimenti, per combattere le minacce terroristiche alla sicurezza interna. Il numero di cittadini UE radicalizzati che tornano in Europa dopo aver combattuto a fianco dello Stato islamico, di Al Qaeda o di altre organizzazioni terroristiche porta in primo piano la necessità di ripensare l'approccio dell'Europa alla...

I nostri successi

two police officers doing a traffic control
29.11.2013 - 12:30

Una societa' piu' sicura: lotta alla criminalita' organizzata e al terrorismo

La criminalità organizzata è una minaccia per i cittadini europei, le imprese, le istituzioni statali, nonché per l'economia in quanto tale. I criminali operano facilmente...

Notizie

Travel
08.11.2016 - 14:21

Paris attacks: reinforced controls at Schengen external borders

Controls at the external borders of the Schengen area remain one of the most important safeguards of our freedom of movement and the Member States' internal security and public policies. When...
Paris, January 10 2016: commemoration for victims of terrorist attacks
31.10.2016 - 16:15

Five lessons learned from the terror attacks in France

One year has passed since the Paris attacks and January 2017 will mark two years since the Charlie Hebdo offices were attacked. Brussels, Burgas, Nice, Würzburg, Copenhagen, Ansbach and others...
Terrorism
24.05.2016 - 11:30

The Fight Against Online Radicalisation

Hardly a week goes by without news of a terrorist atrocity that has been averted or, worse, committed. In Arab countries such as Yemen, Algeria, Saudi Arabia, Libya, Lebanon, Egypt, Tunisia,...

Pages

Comunicati Stampa

Money laundering
19.04.2018 - 11:07

Tough rules against terror money and tax evasion

New money laundering rules also apply to virtual currencies "Shady money transactions will become much more difficult. The financial system will become more transparent. New risks through...
Lyon
09.04.2018 - 11:10

Discussing the EU's security in Lyon

How to improve security in the European Union will be the key theme of the EPP Group's Bureau meeting in Lyon, France, from 12-13 April 2018.  “As recent tragic events in France...
Bitcoins
29.01.2018 - 14:46

Transparency against terror financing and tax evasion

New money laundering rules also apply to virtual currencies "It will get much tougher to remain unseen when doing shady financial transactions. With this decision, Europe's financial...

Pages

VIDEOS

Loading Video...
Loading Video...
Loading Video...

Pages