Tema caldo

Brexit, Turchia, Interrail, sistema di ingressi/uscite dai confini UE, lavoratori distaccati

Durante l'ultima sessione plenaria del Parlamento Europeo, seguita all'ultimo round di negoziati Brexit, gli eurodeputati e i funzionari UE...

Prossimamente
New Windhoek Dialogue meeting, Grand Bassam October 2017

“It’s time to reinvest in the EU-Africa relationship. The success of policies and plans adopted at the upcoming African Union-EU Summit...

Prossimamente
Turkey & Europe flags

“The Turkish government has deceived its own citizens. The constitutional changes are incompatible with the Copenhagen Criteria which is the...

Prossimamente
Programma Erasmus: 30 anni di successo

Ex studenti Erasmus provenienti da tutta Europa hanno celebrato insieme ai parlamentari europei i 30 anni del programma di scambio studentesco...

Prossimamente

Gioventù

Noi riteniamo che i giovani siano il motore della crescita e del superamento della crisi e che, adottando uno spirito più intraprendente e innovativo, potranno essere in grado di plasmare il loro futuro.

Secondo la Commissione europea, 150.000 giovani e animatori socioeducativi partecipano ogni anno ad oltre 8.000 progetti paneuropei nel cosiddetto settore dell'insegnamento non formale.  Le loro attività spaziano dalla protezione dell'ambiente in Grecia, al sostegno ai giovani con disabilità in Slovacchia o alla creazione di una scuola di programmazione informatica in Francia.

Tale impegno deve essere convogliato, ad esempio, in programmi di scambio finanziati dall'UE.

Un'indagine della Commissione mostra che, mentre il 29 % dei giovani dell'UE tra i 18 e i 24 anni  ha partecipato alle elezioni europee 2009, il 60 % dei partecipanti a programmi di scambio per giovani ha espresso il proprio voto.

Investire nell'istruzione è essenziale se vogliamo offrire ai giovani europei prospettive migliori e costruire un'economia più dinamica, innovativa e competitiva. Per il Gruppo PPE l'apprendimento permanente costituisce una priorità fondamentale.

Il Gruppo PPE vuole liberare le potenzialità innovative dei giovani imprenditori. Altrimenti, i nostri cervelli migliori se ne andranno via e chi resta vedrà svanire la speranza di un posto di lavoro, quando le nostre imprese si sposteranno al di fuori dell'Europa. Vogliamo valorizzare l'imprenditorialità nei progetti di formazione e d'istruzione. I giovani devono anche essere in grado di sfruttare appieno il mercato unico digitale per trovare e creare posti di lavoro di elevata qualità. Vogliamo liberare le start-up dagli inutili intralci burocratici, affinché i giovani imprenditori possano concentrarsi su quello che riescono a far meglio: innovare!

Noi crediamo nelle capacità delle persone e nel loro spirito imprenditoriale, anziché nell'intervento dello Stato, per creare posti di lavoro e ridurre la disoccupazione.

#UpToUs

Prioritá

precedentepauseresumeprossimo
Photo of young girl working in a restaurant
La disoccupazione giovanile in Europa è ancora vicina al 24% e alcuni parlano già di una generazione perduta. In alcuni paesi, come la Spagna o la Grecia, il numero dei giovani disoccupati è talmente drammatico da minacciare il vero e proprio tessuto della società. Noi riteniamo però che, con un duro lavoro, impegno e responsabilità, la gioventù europea possa rivitalizzare la nostra società; i giovani hanno fortemente voglia di lavorare e di apportare un contributo. Noi crediamo nei...
photo of the students in a classroom
Investire nell'istruzione è essenziale se vogliamo offrire ai giovani europei prospettive migliori e costruire un'economia più dinamica, innovativa e competitiva. Le università americane e asiatiche hanno dominato le classifiche dell'istruzione superiore negli ultimi anni. Non meritano forse l'eccellenza anche gli studenti europei? Il nostro obiettivo è raddoppiare il numero degli studenti che attualmente beneficiano di sovvenzioni dell'UE per l'istruzione e la formazione. Il nuovo...
two workers working together
Più posti di lavoro, che siano duraturi e sicuri: questo è ciò che significa risolvere la crisi per molte persone. Ogni paese ha la responsabilità di garantire che il proprio mercato del lavoro funzioni per tutti, soprattutto i giovani e gli ultracinquantenni. Una prospettiva europea può tuttavia aiutarli a sviluppare nuove strategie per offrire ai cittadini le competenze di cui hanno bisogno. Sono le imprese che creano posti di lavoro, non i governi. I partiti di sinistra vogliono programmi che...

I nostri successi

melting pot - five in the park
28.11.2013 - 17:45

L'Europa non puo' perdere intere generazioni – Lotta alla disoccupazione giovanile e all'esclusione sociale

Dall'inizio della crisi economica nel 2008 il sistema sociopolitico e finanziario dell'Europa ha subito continue pressioni. La crisi economica ha provocato un preoccupante aumento della...
Male Teacher Asking Students Questions During Seminar
03.12.2013 - 15:30

Investire nelle nuove generazioni: Erasmus + e Garanzia per i giovani

- Con l'impennata della disoccupazione giovanile in alcuni Stati membri a seguito della prolungata crisi economica, la mobilità nel mercato del lavoro e l'acquisizione di competenze...

Notizie

Milan Zver MEP
01.02.2017 - 18:30

Happy Birthday, Erasmus: a European success project turns 30

The Dutch humanist Erasmus of Rotterdam is not well known although he is the eponym of the best-known exchange programme in Europe: Erasmus! Since the start of the exchange programme in 1987, more...
#DiscoverEU
07.12.2016 - 07:00

More than free train tickets: our Interrail proposal

There is more to this proposal than free train tickets. It is an investment in young people and in Europe’s future. It reinforces the main aim of the European Union: to bring people together....
Franc Bogovič MEP
18.11.2016 - 11:12

Digital literacy - a vision for young Europeans

Today more than 4.5 million young people are unemployed in the EU, with peaks of more than 40% in some countries. For the near future some specific drivers of job creation can be identified in Europe...

Pages

Comunicati Stampa

New Windhoek Dialogue meeting, Grand Bassam October 2017
09.10.2017 - 15:56

There's no development without good governance

“It’s time to reinvest in the EU-Africa relationship. The success of policies and plans adopted at the upcoming African Union-EU Summit will, however, depend on the political will for...
Turkey & Europe flags
05.07.2017 - 15:29

Suspend accession talks if constitutional reform's unchanged

“The Turkish government has deceived its own citizens. The constitutional changes are incompatible with the Copenhagen Criteria which is the non-negotiable basis for membership of the European...
Savings
30.05.2017 - 16:41

Commission draft EU budget for 2018 reflects our priorities

The European Commission today proposed a draft budget that takes into account the EPP Group’s political priorities, adopted by a large majority in plenary in March: jobs and growth, and the...

Pages

VIDEOS

Loading Video...
Loading Video...
Loading Video...

Pages