Uutiset

Tässä esitetyt mielipiteet ovat ovat kansallisten delegaatioiden näkökantoja, eivätkä aina edusta koko ryhmän mielipiteitä.

Migranti, ricollocamenti Paesi Ue: Pogliese (FI-PPE): "Commissione Europea dia seguito alla risoluzione per prorogare le misure di ricollocazione dall'Italia e dalla Grecia"

7.7.2017 - 13:45
Joint Operation Triton 2015 - Search and Rescue by Belgian navy

“Il 26 settembre, giorno in cui scadrà il Piano dei ricollocamenti, si avvicina ma nulla, o quasi, accade sul fronte dei ricollocamenti nei paesi Ue dei richiedenti asilo in Italia e Grecia”: è quanto afferma l’europarlamentare dei Forza Italia, on. Salvo Pogliese, componente sostituto della ‘Commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni -  Libe’.

“Eppure una Risoluzione del Parlamento europeo votata il 18 maggio, dopo il fallimento del piano,  esorta gli Stati membri ad adempiere ai loro obblighi e a ricollocare sistematicamente i richiedenti asilo dalla Grecia e dall'Italia, fino a quando tutti i soggetti ammissibili non saranno stati ricollocati in modo efficace” prosegue l’europarlamentare del Ppe.

Al 9 giugno scorso, gli Stati membri della Ue hanno ricollocato solamente 20.869 persone  a fronte delle 160 mila ricollocazioni previste: appena il 13,04 %!

“La Risoluzione sottolinea che gli obblighi giuridici degli Stati membri non debbano venire meno dopo il 26 settembre 2017 e che gli Stati membri sono tenuti, anche dopo questa data, a trasferire tutti i richiedenti ammissibili giunti fino a quel momento: un passaggio fondamentale per dare un senso ad un piano che ha fatto acqua da tutte le parti” sostiene l’on. Pogliese.

Il Consiglio si è impegnato a raggiungere il traguardo di 160.000 ricollocazioni, obiettivo oggi assai distante, per la verità.

“Il Parlamento europeo, con la risoluzione, ha invitato la Commissione a proporre la proroga delle misure di ricollocazione fino all'adozione della rifusione del regolamento Dublino, ma ci chiediamo come la Commissione intenda dare seguito alla Risoluzione del 18 maggio 2017, in particolare con riferimento alla proroga delle misure di ricollocazione dall’Italia e dalla Grecia, e con quali modalità e con quali tempistiche la proroga dovrebbe concretizzarsi” chiede l’on. Salvo Pogliese primo firmatario di una interrogazione cofirmata dai colleghi Alessandra Mussolini, Barbara Matera, Elisabetta Gardini, Stefano Maullu.

“Penso che la Commissione debba intervenire sugli Stati membri inadempienti, anche con l’apertura della procedura di infrazione: Italia e Grecia non possono continuare ad essere zone di frontiera oltre che di indiscriminata permanenza” chiude Pogliese.

Asiaa käsittelevät parlamentin jäsenet
Combines harvesting wheat
20.9.2018 - 10:37

Pesticides: science mustn't be guided by politics

In a draft Report released today, the EPP Group insists on a science-based approach towards pesticide authorisation. "We need to further...
pharmacy
13.9.2018 - 12:40

Dual Quality Products: what you see is what you should get

The European Parliament today proposed concrete measures to solve the problem of quality differences between products sold under the same brand and...
Copyright law, defending consumers, State of the Union, Future of Europe
13.9.2018 - 12:30

Copyright law, defending consumers, State of the Union, Future of Europe

The European Parliament has approved legislation to help online content creators earn their fair share through a stronger EU copyright law. It also...
Business woman working on desk
12.9.2018 - 13:31

EPP Group leads EP in protection of independent journalism

The European Parliament stands behind journalists, creators, authors, publishers and legitimate copyright right-holders. This is the outcome of today...

Viikon kohokohdat

24.9.2018. - 28.9.2018.
Financial Pie Chart - Euro

Cohesion Policy after 2020

The EPP Group will hold a public hearing on 'Cohesion Policy post-2020: Investments and solidarity in the context of the new EU budget', on...
word budget

2019 EU Budget Committee vote

On Tuesday and Wednesday, the Budgets Committee will vote on the 2019 EU Budget, ahead of the vote scheduled for the October II plenary session. Jos...
A heap of old collectors and vintage coins

Stopping illegal trafficking of cultural goods

The black market of antiquities and cultural goods constitutes one of the most persistent illegal trades in the world. For the moment, there is no EU...